PISTE CAR WASH SELF SERVICE:
Gli impianti self service “TEKNOWASH” sono dotati della tecnologia più AGGIORNATA per soddisfare qualsiasi esigenza

foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w
foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w
foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w
Monopista self service sos service.jpg

Le aree di lavaggio “TEKNOWASH” rispondono a tutte le esigenze del cliente, design e tecnologia unite in un prodotto altamente flessibile e personalizzabile.
Scegliendo un impianto »TEKNOWASH", si da al cliente la garanzia di ottenere un ottimo risultato nella cura della propria auto, una vasta scelta di programmi e la possibilità di utilizzare la «SCHIUMA ATTIVA», un esclusivo sistema brevettato per la rimozione dello sporco più difficile.

Gli impianti self service “TEKNOWASH” sono dotati della tecnologia più AGGIORNATA, per soddisfare qualsiasi esigenza. In base al tipo di impianto ofrIAMO una tecnologia dedicata E SPECIFICA, CON UN GIUSTO RAPPORTO QUALIT’ PREZZO.

Il nuovo rack tecnico, è estremamente funzionale e studiato per essere flessibile e affidabile. Può ovviamente essere installato tanto in Locale Tecnico dedicato, quanto su armadio, dove ci sia necessità di installare le piste con spazi ridotti.

Da un minimo di una monopista ad un massimo di 6 piste, eventualmente replicabile, il Rack Tecnico è caratterizzato da una estrema modularità che permette di sfruttare al meglio gli spazi.

Ad ogni pompa Hawk 1440 RPM fino a 15 lt min 150 BAR, viene associato un inverter che consente di regolare giri motore, pressione di utilizzo e litri di uscita all’ugello.

La modalità di costruzione dell’impianto, estremamente compatta, che consente di gestire fino a 7 programmi e per ogni programma impostabile, di decidere dalla pulsantiera Payash in modo molto semplice tempi e importi. Dalla sala tecnica si può impostare se usare acqua fredda o calda, acqua addolcita o osmotizzata, concentrazione del prodotto, pressione di uscita, etc...

Il particolare posizionamento delle elettrovalvole, ed il loro collegamento consentono di poter gestire in maniera diversa i diversi prodotti e le diverse acque, e quindi, in conclusione, di poter avere diverse configurazioni dello stesso programma.

L’intercambiabilità delle soluzioni consente di avere un lavaggio performante anche con due soli prodotti chimici (emolliente e cera), dove modificando la concentrazione del prodotto si può per esempio usare lo stesso emolliente anche per i cerchi.

La particolare posizione delle elettrovalvole (molto vicine alla pompa HP) consente di avere, attraverso di esse, un passaggio di sola acqua (Fredda, Osmotizzata), mentre il prodotto chimico viene iniettato dopo, così vicino alla pompa da non lasciare residui nelle tubazioni, e quindi a maggior ragione nella pompa, evitando quindi danni alle valvole da ristagno di prodotto. Le tenute della pompa sono poi salvaguardate dal fatto che non rimane mai acqua in pressione all’interno della stessa.

PISTE  TEKNOWASH

foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w
foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w
foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w

1. PRODOTTO CERCHI

Con la lancia dell’alta pressione, ma scegliendo una modalità in bassa è

possibile erogare sul cerchione un prodotto dedicato, o una concentrazione

più alta del normale emolliente.

 

2. EMOLLIENTE

Con la lancia dell’alta pressione, ma scegliendo una modalità in bassa, si può erogare il prodotto specifico che scioglie lo sporco, ricoprendo la macchina con una quantità di prodotto preimpostata.

 

3. SCHIUMA ATTIVA (alta o bassa pressione)

La schiuma attiva è un sistema di erogazione di un prodotto emolliente con un particolare cannoncino che ricopre la macchina di una densa schiuma che ha lo scopo di “sollevare” lo sporco per favorirne poi l’asportazione in fase di risciacquo. La schiuma attiva garantisce anche un notevole effetto scenico.

 

4. RISCIACQUO IN ALTA PRESSIONE

Risciacquo da farsi con acqua addolcita, a 130 bar, 13 lt/min. Grazie all’azione dell’alta pressione, la grande portata di queste pompe, consente l’asportazione dello sporco più difficile, le rampe di salita e discesa della pompa garantiscono di lavorare in assoluta sicurezza, evitando al cliente finale il contraccolpo della partenza normale della pompa ed un risparmio energetico al gestore.

 

5. CERA

L’erogazione della cera avviene in bassa pressione. La cera “spacca” l’acqua in modo da favorirne l’asportazione per mezzo della naturale azione della gravità e della velocità su strada.

 

6. RISCIACQUO FINALE

Il risciacquo finale si fa con acqua osmotizzata, antialoni. In bassa pressione per stendere sulla macchina una pellicola finale di acqua demineralizzata che asciuga senza aloni.

 

7. POLISH

Possibilità di erogare un prodotto protettivo che consente di aumentare la luminosità della carrozzeria e di proteggerla più a lungo dagli eventi atmosferici e dall’aggressione dello sporco.

Senza titolo.png
MONOPISTA CAR WASH SOS SERVICE.webp
MONOPISTA CAR WASH SOS SERVICE.jpeg
foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w
MONOPISTA CAR WASH SOS SERVICE.jpeg
MONOPISTA CAR WASH SOS SERVICE.jpeg
MONOPISTA CAR WASH SOS SERVICE.jpeg
foam-bubbles-from-soap-shampoo-washing-w